“i verbi riflessivi” / LA GEOGRAFIA DE LA LENGUA LOMBARDA 


(LMO) In la pupart dei variant de la lengua lombarda la formazzion del verb riflessiv a l’infinid la se fa compagn de l’italian, donca cont el metter el pronom personale dopo del verb: donca a g’hem, per esempi, ”tiratt”, ”lavass”, ”portamm”, e via inscì. Ma l’è minga inscì indepertutt: in dei comun de Pos’ciav, Brus, Bregaja, Villa de Ciavena (e forsi anca Piur?) a g’hem una forma pussee vesina al modell romanc, ladin, e anca frances e sardegnœul, con scià el pronom prima de l’infinid: in dei dialett de quei paes lì, de fatt, se dis “te tirà”, “se lavà”, “me portà”. El saria bell savé se un temp quell modell chì el fuss pussee spantegad, per pœu retirass denanz a dei inovazzion pussee moderne rivade de la pianura.

(IT) Nella maggior parte delle varianti del lombardo la formazione dei verbi riflessivi all’infinito si fa come in italiano, dunque mettendo il pronome dopo il verbo: quindi abbiamo, per esempio, “tiratt, lavass, portamm” (tirarti, lavarsi, portarmi), e così via. Ma non è così dappertutto: nei comuni di Poschiavo, Brusio, Bregaglia, Villa di Chiavenna (e forse anche Piuro?) abbiamo una forma più vicina al modello romancio, ladino e anche francese e sardo, con il pronome prima dell’infinito: nei dialetti di quei paesi, infatti, si dice “te tirà”, “se lavà”, “me portà”. Sarebbe bello sapere se un tempo questo modello fosse più diffuso, per poi ritirarsi davanti alle innovazioni più moderne arrivate dalla pianura.

*LA GEOGRAFIA DE LA LENGUA LOMBARDA 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...